Reiki Riequilibrio dei Chakra e Attivazione

“Solo per oggi:
non ti arrabbiare,
non ti preoccupare,
sii grato,
sii umile ed onesto nel tuo lavoro,
sii compassionevole verso te stesso e gli altri.”
Mikao Usui

Il Rei-Ki, il cui significato è “Energia Universale”, è una tecnica giapponese antichissima, basata sul principio della forza vitale universale che agisce su corpo, mente e spirito; è un “Dono Spirituale” da parte dell’Universo, la sua pratica accresce e sostiene il naturale flusso di energia corporea, creando un senso di apertura mentale in grado di ampliare la conoscenza e di alleviare dolori e tensioni fisiche ed emotive.

Sono innumerevoli i Benefici che si possono trarre dal trattamento Reiki:
Rinforzare il sistema immunitario
Riequilibrare l’energia, lasciando andare la stanchezza fisica e mentale
Riportare centratura e rilassamento.
Eliminazione delle tossine
Attenuazione dei disturbi gastrointestinali
Riduzione delle sintomatologie dolorose
Crescita della consapevolezza di se stessi
Lavoro sulla destrutturazione dei blocchi emotivi attraverso la Consapevolezza di Sè.

La pratica del Reiki è accessibile a chiunque sia interessato a riceverlo, apprenderlo o praticarlo; ricevere il Reiki significa sottoporsi ad una seduta, comodamente sdraiati, mentre il reikista effettua il trattamento, attraverso l’uso delle mani, su punti del corpo che ne richiedono l’intervento, oppure su punti specifici, corrispondenti ad organi interni e/o ai Chakra,  apprendere la pratica del Reiki, è cogliere l’opportunità di cambiamento interiore, come modifica di schemi, di abitudini di vita.

Ci sono tre livelli di apprendimento;

Il 1° Livello comporta l’attivazione dei canali energetici, in seguito alla quale,con una semplice imposizione delle mani, si è in grado di auto trattarsi e di trattare altre persone, animali, piante.

Con il 2° Livello si entra in contatto con la Conoscenza dei tre Simboli e la loro applicazione durante la pratica, per potenziare il flusso, armonizzare l’energia emozionale e mentale ed effettuate un trattamento a distanza. Si accede al secondo livello quando il Maestro ritiene il praticante pronto, dopo un periodo di tempo dall’attivazione del primo livello.

Il 3° Livello è il Reiki Master, durante il quale viene trasmesso un simbolo ulteriore che consente al Maestro di praticare le attivazioni.

Il Reiki può essere integrato ad altri tipi di trattamento: shiatsu, riflessologia, decontratturante, al fine di incrementare il beneficio e il rilassamento della persona che lo riceve.


Attivazione e Scambio Reiki Metodo Usui

Per maggiori informazioni puoi contattarmi e seguire la mia pagina Facebook 

Tag:

Reiki Riequilibrio dei Chakra e Attivazione